News

La carenza della sottoscrizione digitale dell’offerta è sanabile mediante il soccorso istruttorio a pagamento

 

Il TAR afferma che la mancanza della sottoscrizione digitale dell’offerta costituisce “irregolarità essenziale”, quale forma irrinunciabile prescritta dalla lex specialis; la stessa, tuttavia, non va ad incidere né sulla completezza dell’offerta, né sulla sua provenienza di essa, con la conseguenza che deve ritenersi sanabile attraverso il soccorso istruttorio c.d. “a pagamento”.

Leggi dopo