News

L’omissione della firma su un elemento dell’offerta tecnica non è sanabile con il soccorso istruttorio

 

L’omissione della firma su un elemento dell’offerta tecnica, in quanto incidente sulla certezza della provenienza e della piena assunzione di responsabilità in ordine ai contenuti della dichiarazione nel suo complesso, non può essere considerata mera irregolarità formale sanabile con il soccorso istruttorio ai sensi art. 83, comma 9, del d.lgs. n. 50 del 2016, senza che sia necessaria un’espressa previsione della legge di gara.

Leggi dopo