News

L’ avvalimento non può essere utilizzato per conseguire una più elevata valutazione dell’offerta

 

Fermo il generale divieto di commistione fra i criteri di qualificazione e i criteri di valutazione dell’offerta, l’avvalimento è un istituto utilizzabile esclusivamente per accedere alla gara e non anche per conseguire un punteggio più elevato per l’offerta tecnica. Infatti, quando elemento di valutazione dell’offerta sia un requisito soggettivo richiesto per meglio apprezzarne l’affidabilità o valorizzarne i contenuti e le caratteristiche, tale requisito non può essere preso in prestito da un operatore economico diverso da quello cui, ai sensi dell’art. 89, co. 8, sarebbe affidata l’esecuzione dell’appalto in caso di aggiudicazione.

Leggi dopo