News

L’assenza dell’avviso di pre-informazione non rileva se non si dimostra l’effettiva lesività in rapporto al diritto di prepararsi al meglio alla gara

 

L’avviso di pre-informazione, nello specifico settore dei contratti di servizio del trasporto pubblico, costituisce – in base all’art. 7, par. 2, del regolamento UE n. 1370/2007 – uno strumento di garanzia di trasparenza, di contendibilità della procedura e di applicazione dei principi di concorrenza. La sua mancata emanazione invalida la gara soltanto nel caso in cui l’operatore dimostri la lesione del diritto di preparare al meglio e tempestivamente la partecipazione alla gara.

Leggi dopo