News

Il principio di equivalenza nella valorizzazione delle offerte tecniche

01 Luglio 2020 |

Consiglio di Stato, Sez. VI

Capitolati di gara
 

Il principio di equivalenza opera nella valutazione dei requisiti tecnici premiali, garantendo, attraverso un giudizio di conformità sostanziale dell’offerta alle caratteristiche tecniche richieste dalla stazione appaltante, una tutela della parità di trattamento tra i partecipanti alla gara. Tale giudizio presuppone la previsione di uno standard tecnico normativo, dovendosi conseguentemente escludere la possibilità in capo all’operatore di provare l’equivalenza rispetto a grandezze comuni le quali, piuttosto che individuare specifiche tecniche del prodotto, ne definiscono la tipologia, limitandosi a delineare l’oggetto dell’affidamento.

Leggi dopo