News

Il principio di equivalenza e onere della prova negli appalti di forniture

20 Settembre 2019 |

TAR Lombardia

Forniture (appalto pubblico di)
 

L’operatore economico che intende avvalersi della clausola di equivalenza ha l’onere di dimostrare l’equipollenza funzionale tra i prodotti, non potendo pretendere che di tale accertamento si faccia carico la stazione appaltante, la quale è vincolata alla regola per cui le caratteristiche tecniche previste nel capitolato di appalto valgono a qualificare i beni oggetto di fornitura e concorrono, dunque, a definire il contenuto della prestazione sulla quale deve perfezionarsi l’accordo contrattuale.

Leggi dopo