News

Il Parere del CdS sulle linee guida Anac per l’affidamento dei servizi legali

11 Ottobre 2017 |

Consiglio di Stato

Servizi (appalto pubblico di)

La Commissione speciale del Consiglio di Stato (Comm. spec., 6 ottobre 2017, 2109) ha fornito un Parere interlocutorio sulle Linee Guida ANAC per l’affidamento dei servizi legali, sollecitando l'Autorià a richiedere il parere del CNF, nonché del Ministero della Giustizia, del MIT e del Dipartimento per le politiche comunitarie della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La Commissione dopo aver apprezzato positivamente «lo sforzo, evidente nelle linee guida trasmesse, di tracciare un modus operandi uniforme che garantisca la verificabilità delle scelte operate» ha evidenziato che per «espressa indicazione del codice dei contratti pubblici, i servizi legali di cui all’art. 17, comma 1, lett. d) sono esclusi dall’applicazione delle disposizioni del codice, anche in ragione di una rilevante – anche se non esclusiva – componente fiduciaria delle scelte, che pure deve essere tenuta in considerazione» sicché andrebbe comunque «verificata la compatibilità di una regolazione particolarmente stringente e dettagliata con il divieto di gold plating»

Leggi dopo