News

Gara telematica: il rispetto delle forme previste per l’invio dell’offerta e la non sanabilità tramite soccorso istruttorio

 

È legittima l’esclusione dalla gara telematica dell’operatore economico che ha prodotto la lista lavorazioni e forniture quale documento scansionato e non come file .pdf caricato a sistema, qualora tale forma sia prevista dalla lex specialis in conformità a quanto previsto dalla normativa presupposta. Il caricamento del file .pdf a sistema garantisce la possibilità di verificare il certificato di firma apposto dal responsabile unico del procedimento, adempimento da considerarsi equivalente all’apposizione del timbro sul modello di lista redatto dalla stazione appaltante ed imposto dalla normativa direttamente applicabile. La carenza, in quanto essenziale e riferita alla formulazione dell’offerta economica, non è sanabile attraverso il meccanismo di soccorso istruttorio. Peraltro, l’imposizione di ulteriori incombenti istruttori sulla stazione appaltante – evitabili attraverso il rispetto delle forme previste dalla lex specialis - contrasta con le esigenze di celerità tipicamente sottese allo svolgimento della procedura telematica.

Leggi dopo