News

Discrezionalità tecnica della Commissione di gara è sindacabile nei limiti di un giudizio ab estrinseco, circoscritto all’abnormità della scelta tecnica

11 Maggio 2020 |

Tar Lombardia

Commissione giudicatrice
 

La discrezionalità tecnica di cui gode la Commissione giudicatrice è sindacabile in sede giurisdizionale nei limiti di un giudizio ab estrinseco, nei soli casi in cui il suo esercizio sia affetto da vizio di motivazione, illogicità manifesta, erroneità dei presupposti di fatto, incoerenza della procedura valutativa e dei relativi esiti, non plausibilità dei criteri valutativi o della loro applicazione e nei limiti della rilevabilità ictu oculi dei vizi di legittimità dedotti.

Leggi dopo