News

Dialogo tra diritto interno e euro-unitario: la CGUE sulla legittimazione a ricorrere dell’operatore economico “non partecipante” alla gara

 

La CGUE ha dichiarato la compatibilità con il diritto euro-unitario della normativa interna che esclude la legittimazione a ricorrere dell’operatore economico che non abbia partecipato alla gara, nel caso in cui in cui fosse certo oppure "altamente probabile" che, per la struttura stessa della gara o per la sua disciplina, lo stesso operatore non avrebbe potuto conseguire l’aggiudicazione. La CGUE ha tuttavia investito, a sua volta, il giudice a quo della valutazione, in concreto, se l’applicazione di tale normativa non leda “il diritto a una tutela giurisdizionale effettiva degli operatori economici interessati”

Leggi dopo