News

Contrasta con il diritto Ue la norma regionale che impone il ricorso al partenariato tra soggetti pubblici per l’affidamento del trasporto sanitario?

08 Novembre 2018 |

Consiglio di Stato

Partenariato pubblico privato
 

La previsione di cui all'art. 5 della l.r. Veneto n. 26 del 2012, nella parte in cui impone, come modalità prioritaria, l'affidamento diretto mediante convenzione del servizio di trasporto sanitario (anche) non di emergenza, nell'ambito di una forma di partenariato tra soggetti (stazione appaltante e prestatore di servizi) aventi entrambi natura pubblica, sembra contrastare con la disciplina eurounitaria e nazionale di riferimento. Il medesimo contrasto pare sussistere anche laddove la predetta normativa regionale sia interpretata nel senso di obbligare la stazione appaltante ad esternare la motivazioni della scelta di affidare il servizio di trasporto sanitario ordinario mediante gara, anziché mediante convenzionamento diretto.

Leggi dopo