News

ATI: concordato preventivo dopo la domanda di partecipazione e condizioni di modificazione soggettiva per recesso di un’impresa

13 Settembre 2017 |

Consiglio di Stato

Raggruppamento temporaneo di imprese
 

Il Consiglio di Stato si pronuncia sulla legittimità dell’esclusione dell’ATI la cui mandataria sia stata posta in concordato preventivo dopo la domanda di partecipazione in assenza della produzione della necessaria autorizzazione del tribunale fallimentare. Il recesso della mandataria dal raggruppamento d’imprese è consentito in itinere, ma comporta l’esclusione se le imprese rimanenti non hanno i requisiti necessari.

Leggi dopo