News

Applicabilità del “rito appalti” per le controversie relative a opere pubbliche realizzate da soggetti privati

 

L’affidamento ad un privato della realizzazione di un’opera pubblica in base ad apposita convenzione implica il necessario esperimento del c.d. “rito appalti” previsto dall’art. 120 c.p.a., con l’effetto che il ricorso notificato successivamente al trentesimo giorno dalla piena conoscenza dell’affidamento deve ritenersi irricevibile.

Leggi dopo