News

È ammissibile la rimodulazione dell’offerta se questa risulta ex ante ragionevole ed attendibile

12 Ottobre 2017 |

Consiglio di Stato

Offerte anomale
 

La formulazione di un’offerta economica e la conseguente verifica di anomalia si fondano su stime previsionali e dunque su apprezzamenti e valutazioni implicanti un ineliminabile margine di opinabilità ed elasticità, essendo quindi impossibile pretendere una rigorosa quantificazione preventiva delle grandezze delle voci di costo rivenienti dall’esecuzione futura di un contratto, essendo per contro sufficiente che questa si mostri ex ante ragionevole ed attendibile.

Leggi dopo