News

Affidamento in house e convenienza economica dello stesso

10 Febbraio 2020 |

Consiglio di Stato

Affidamento in house
 

L’affidamento in house di servizi è illegittimo nel caso in cui non ci sia convenienza economica rispetto alla esternalizzazione dello stesso; l’in house providing riveste infatti carattere eccezionale rispetto all’ordinaria modalità di scelta del contraente ed è possibile solo qualora sussista per l’amministrazione una reale convenienza rispetto alle condizioni economiche offerte dal mercato. In tale senso dispone anche l’art. 192, comma 2, del d.lgs. n. 50 del 2016.

Leggi dopo