Giurisprudenza commentata

Unicità del centro decisionale: l’avvenuta alterazione del gioco concorrenziale non è oggetto di prova da parte della stazione appaltante

Sommario

Massima | Il Caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Grava sulla P.A. il solo compito di individuare gli indici dell’esistenza di un unico centro decisionale e non anche il compito di provare in concreto l’avvenuta alterazione del gioco concorrenziale, ovvero il compito di indagare le ragioni di convenienza che possono aver indotto l’unitario centro di imputazione ad articolare offerte in parte diverse fra loro.

Leggi dopo