Giurisprudenza commentata

La mancata puntuale osservanza degli oneri dichiarativi: limiti alla legittimità della esclusione dalla gara

18 Luglio 2017 |

Consiglio di Stato

Soccorso istruttorio

Sommario

Massima | Il caso | La questione | La soluzione giuridica | Osservazioni |

 

L’operatore economico che ometta di presentare o presenti in maniera incompleta e/o insufficiente una dichiarazione richiesta dalla normativa di gara non può essere escluso se la sanzione espulsiva non discende da una previsione chiaramente ed univocamente correlata alla mancanza, incompletezza o insufficienza dell’onere dichiarativo; in tale ipotesi, deve consentirsi all’operatore economico di regolarizzare la propria posizione ed adempiere all’obbligo dichiarativo entro un termine fissato dall’amministrazione aggiudicatrice, mediante attivazione della procedura di soccorso istruttorio.

Leggi dopo