Giurisprudenza commentata

Incompatibilità componenti Commissione di gara: deve essere sempre valutata in concreto al fine di prevenire disfunzioni o collusioni distorsive della gara

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

La questione giuridica sottesa alla decisione in commento riguarda l'incompatibilità dei componenti della commissione di gara, per conflitto (sia pure potenziale) di interesse tra la posizione istituzionale del commissario e le imprese partecipanti alla gara, che deve essere valutata in concreto e non in astratto, tenuto conto delle specificità del caso, al fine di prevenire possibili disfunzioni o collusioni distorsive dell'iter di gara.

Leggi dopo