Focus

La giurisdizione in materia di appalti sotto soglia comunitaria

Sommario

Il quadro normativo | Le varie tesi dottrinarie e giurisprudenziali | Il Codice degli Contratti pubblici e il Codice del Processo Amministrativo | La sentenza Cons. St., Ad. Plen., n. 16 del 2011 | I profili di giurisdizione nel d. lgs. n. 50 del 2016 | In conclusione |

 

La giurisdizione in materia di procedure di affidamento di lavori sotto soglia è oscillata per lungo tempo fra G.A. e G.O. sulla base di diversi criteri interpretativi dell'art. 6, l. 21 luglio 2000, n. 205, elaborati sia dalla dottrina che dalla giurisprudenza. Il Codice dei contratti pubblici ed il Codice del processo amministrativo sembrano aver spostato l'ago della bilancia in favore della giurisdizione del Giudice Amministrativo privilegiando la discriminante del rispetto, da parte dell'amministrazione, dei principi di evidenza pubblica comunitaria e statale; criterio, quest'ultimo accolto anche dalla giurisprudenza del Consiglio di Stato

Leggi dopo