Focus

La controversa disciplina del subappalto nel nuovo codice dei contratti pubblici, anche alla luce del decreto correttivo

Sommario

Premessa | Il subappalto nel codice dei contratti pubblici del 2016: rischio o opportunità? | Il limite del trenta per cento e il caso del subappalto necessario | La terna dei subappaltatori | Il problema dei requisiti generali e speciali del subappaltatore | L'obbligo di previsione nel bando di gara | In conclusione | Guida all'approfondiento |

 

Il nuovo Codice dei contratti pubblici, come il successivo decreto correttivo del 2017, intervengono in modo significativo sul controverso istituto del subappalto, lasciando però irrisolte numerose questioni, che svelano un atteggiamento ambivalente del legislatore italiano, in bilico tra favor, anche alla luce delle aperture eurounitarie, e applicazioni restrittive, a loro volta dettate dall'uso spesso poco commendevole ed elusivo della normativa in materia che nel concreto è stato fatto.

Leggi dopo