Casi e sentenze

Cessione di ramo d’azienda e conservazione dei requisiti di partecipazione

Per verificare se la cessione di un ramo d’azienda successivamente alla presentazione della domanda di partecipazione ad una gara d’appalto abbia o meno determinato la perdita dei requisiti di qualificazione SOA posseduti dall’impresa concorrente, è necessario operare un esame in concreto del contenuto del contratto di cessione, alla luce dei criteri di interpretazione previsti dagli artt. 1362 ss c.c. (Nel caso di specie, il Tar ha escluso che il contratto abbia determinato il trasferimento del complesso di beni, mezzi e personale sotteso alla SOA poiché, dal un lato, con esso le parti hanno trasferito cespiti limitati, precisando tale propria volontà, già emergente dal contenuto del contratto, in un successivo accordo interpretativo, e dall’altro, la Società Organismo di Attestazione ha confermato il possesso dei requisiti in capo all’azienda in sede di verifica istruttoria sulla rilevanza ed incidenza del contratto di cessione di ramo d’azienda).

Leggi dopo