Autorità e prassi

L’ANAC adotta, per la prima volta, un Parere ex art. 211, c. 1-ter, Codice e assegna 30 giorni alla S.A. per modificare la disciplina di gara

 

L’ANAC ha adottato, per la prima volta, un Parere ex art. 211, c. 1-ter del Codice dei contratti per segnalare ad un Comune alcune illegittimità di un bando per l’affidamento di servizi, assegnandogli 30 giorni per modificare la disciplina di gara. Terminato tale periodo, in mancanza di adeguamento ai suddetti rilievi, l’Autorità, ha sottolineato nello stesso Parere, sarà legittimata ad impugnare, dinanzi al giudice amministrativo, il bando esaminato.

Leggi dopo