Homepage

Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Spendita dei requisiti maturati in un RTP da parte delle società di ingegneria partecipanti: unicità dei servizi svolti e proporzione alle quote

17 Agosto 2017 | di Beatrice Armeli

Capacità tecnica e professionale dei fornitori e dei prestatori di servizi

Due società di ingegneria A e B partecipano a un RTP, al quale viene rilasciata, al termine dei lavori, la certificazione di regolare svolgimento di attività di direzione dei lavori (DL) e di coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione (CSE). Ai fini della partecipazione a una successiva gara di appalto, la società A, che ha svolto l’attività di DL, può sfruttare il requisito di CSE e, viceversa, la società B, che ha svolto l’attività di CSE, può sfruttare il requisito di DL, in quanto attività svolte dal RTP?

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Subappalto a cascata

08 Agosto 2017 | di Benedetta Valcastelli

Subappalto

È ammesso l’affidamento di lavori “a cascata” nei confronti di una società terza rispetto al consorzio aggiudicatario della gara?

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Esclusione dell'offerta tecnica per carenza di requisiti essenziali

07 Agosto 2017 | di Roberto Damonte

TAR LIGURIA

Tassatività delle cause di esclusione

L'incompletezza dell'offerta tecnica rispetto alle prescrizioni della lex specialis, qualora consista nella mancata o insufficiente indicazione specifica degli elementi oggetto di valutazione da parte della commissione giudicatrice, non comporta soltanto la mancata attribuzione di punteggio, ma l'esclusione dalla successiva fase di apertura dell'offerta economica, posto che la carenza di un elemento essenziale dell'offerta tecnica, insuscettibile di soccorso istruttorio, è tale da ingenerare un'incertezza assoluta del suo contenuto ai sensi dell'art. 46, comma 1-bis, d.lgs. n. 163 del 2006.

Leggi dopo
News News

La carenza della sottoscrizione digitale dell’offerta è sanabile mediante il soccorso istruttorio a pagamento

04 Agosto 2017 | di Marco Calaresu

TAR Lazio

Soccorso istruttorio

Il TAR afferma che la mancanza della sottoscrizione digitale dell’offerta costituisce “irregolarità essenziale”, quale forma irrinunciabile prescritta dalla lex specialis; la stessa, tuttavia, non va ad incidere né sulla completezza dell’offerta, né sulla sua provenienza di essa, con la conseguenza che deve ritenersi sanabile attraverso il soccorso istruttorio c.d. “a pagamento”.

Leggi dopo
News News

Sul momento di definizione dell’interesse pubblico nella procedura di finanza di progetto

04 Agosto 2017 | di Marco Calaresu

Consiglio di Stato

Finanza di progetto

Il Consiglio di Stato afferma che nella prima fase della procedura di finanza di progetto, limitata alla proposta di iniziativa privata, la valutazione della proposta è essenzialmente discrezionale e richiede un giudizio di rispondenza dell’opera da realizzarsi all’interesse pubblico nonché dei costi di realizzazione e di gestione dei contrapposti benefici rivenienti al soggetto pubblico: e ciò anche a prescindere dal numero delle proposte, in quanto l’individuazione e la miglior specificazione del pubblico interesse non può che conseguire alla loro comparazione.

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

La carenza della sottoscrizione digitale dell’offerta è sanabile mediante il soccorso istruttorio “a pagamento”

03 Agosto 2017 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Soccorso istruttorio

La mancanza della sottoscrizione digitale dell’offerta costituisce “irregolarità essenziale”, quale forma irrinunciabile prescritta dalla lex specialis...

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

Inapplicabilità del “rito super-speciale” in caso di esclusione dalla gara disposta per una carenza formale o contenutistica dell’offerta economica

03 Agosto 2017 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Quando l’esclusione dalla gara d’appalto venga disposta per una carenza formale o contenutistica propria dell’offerta economica...

Leggi dopo
News News

Sull’insussistenza dell’onere di indicazione dei costi aziendali interni per i servizi di natura intellettuale

03 Agosto 2017 | di Sonia Caldarelli

Consiglio di Stato

Soccorso istruttorio

All'art. 95, comma 10, d.lgs. n. 50 del 2016 (come modificato dall’art. 60, comma 1, lett. e), d.lgs. 19 aprile 2017, n. 56 del 2017) – contenente l’espresso esonero dall’indicazione dei costi aziendali interni per i servizi di natura intellettuale – deve attribuirsi natura ricognitiva del previgente "diritto vivente" giurisprudenziale e non già natura innovativa con esclusiva efficacia ex nunc proiettata nel futuro.

Leggi dopo
News News

Sull’onere probatorio gravante sull’impresa ricorrente in caso di domanda di risarcimento del danno da aggiudicazione illegittima

03 Agosto 2017 | di Sonia Caldarelli

TAR Toscana

Risarcimento del danno

In relazione ai profili di danno che attengono alla perdita delle utilità ritraibili dall’affidamento del contratto, spetta all'impresa danneggiata offrire la prova dell'utile che in concreto avrebbe conseguito qualora fosse risultata aggiudicataria dell'appalto, poiché nell'azione di responsabilità per danni il principio dispositivo opera con pienezza e non è temperato dal metodo acquisitivo proprio dell'azione di annullamento, senza che tale onere probatorio possa venire supplito dalla valutazione equitativa del giudice, ammessa solo laddove la prova del danno sia impossibile o estremamente difficoltosa.

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

Impugnazione immediata dell’ammissione alla gara

03 Agosto 2017 | TAR | di Redazione Scientifica

TRGA Bolzano

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Il termine previsto dall’art. 120, comma 2-bis, c.p.a. per l’impugnazione dei provvedimenti di esclusione e di ammissione alle procedure di affidamento non presenta...

Leggi dopo

Pagine